Allarme meningite, maestra in gravi condizioni: scatta la profilassi a scuola

Una cinquantenne è stata ricoverata dopo i primi sintomi: sembrava una normale influenza

Foto di repertorio

Torna a materializzarsi l’incubo della meningite a Senigallia. Una maestra di cinquant’anni è ricoverata in gravi condizioni nel reparto di malattie infettive di Fermo, dopo che si era rivolta al Pronto soccorso di Senigallia per quella che sembrava una normale influenza: in realtà, le sono stati riscontrati i sintomi di un’infezione da meningococco.

Subito è scattata la profilassi per i familiari e per le persone che sono state a contatto con la donna negli ultimi giorni, inclusi gli alunni della scuola elementare in cui insegna, in una frazione senigalliese. In una nota, l’Asur sottolinea che «il Servizio del Dipartimento di Prevenzione è impegnato nelle attività di controllo che sono previste in situazioni come queste, applicando le direttive delle linee guida per la gestione delle meningiti batteriche del Ministero della Salute. Come previsto, sono stati rintracciati tutti i contatti stretti del caso per offrire con immediatezza la profilassi antibiotica anche attraverso un colloquio diretto con tutte le famiglie interessate. La gran parte dei contatti stretti è stata identificata ed è già stata sottoposta a profilassi. Comunicazione del caso è stata inoltrata a tutti i medici di medicina generale e i pediatri della zona».

Un campione di analisi è stato inviato ai laboratori dell’ospedale Meyer di Firenze per individuare l’esatta origine del meningococco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento