In casa nascondevano 500 giocattoli non a norma, 6 persone nei guai

I poliziotti sono intervenuti all'interno di un'abitazione, trovando i prodotti non a norma e pronti per essere immessi nel mercato

SENIGALLIA - Quando i poliziotti sono entrati nel loro appartamento, hanno trovato circa 500 giocattoli destinati al commercio nonostante il proprietario non avesse nessuna licenza. A finire nei guai 6 uomini di origine sud-est asiatica, che ora dovranno pagare multe per circa 2mila euro.

I giocattoli infatti erano privi di diversi elementi richiesti dalla normativa di settore per garantire la loro sicurezza. Inoltre alcuni dei sei uomini finiti nei guai, si trovavano all'interno della struttura senza avere un contratto di affitto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

Torna su
AnconaToday è in caricamento