Cronaca

Ruba in un hotel e tenta di incassare un assegno con firma falsa, denunciato

Tutto è iniziato dalla denuncia del titolare dell'hotel, che ha dichiarato alla polizia che dalla cassaforte erano spariti contanti, assegni e la chiave di un'automobile

L'assegno e le chiavi rubate dalla cassaforte

SENIGALLIA - Ruba all'interno di un hotel di via Sanzio e tenta di incassare un assegno con una firma falsa. E' questo quanto successo nella notte tra mercoledì e giovedì. Per un giovane di 22 anni è scattata la denuncia.

Tutto è iniziato dalla denuncia del titolare dell'hotel, che ha dichiarato alla polizia che dalla cassaforte erano spariti contanti, assegni e la chiave di un'auto. Gli agenti hanno subito iniziato le indagini, cercando soprattutto tra i clienti della struttura, visto che non c'erano segni di effrazione, e che quindi il responsabile si presumeva, potesse conoscere bene o addirittura frequentare l'albergo. Le indagini hanno subito una svolta, quando una banca, ha chiamato il titolare della struttura dicendo che un giovane stava tentando di cambiare un titolo di credito di circa mille euro.

Sul posto è giunta una Volante che è riuscita a bloccare il ragazzo dopo una breve fuga. Perquisito, B.E., 22enne, con precedenti, alcuni giorni prima aveva pernottato nella struttura, riuscendo ad impossessarsi dell'assegno, di alcune chiavi di altre camere e di un mazzo di chiavi di un'automobile. Sul titolo bancario che il giovane aveva tentato di incassare, è stata trovata la firma falsa del titolare dell'albergo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba in un hotel e tenta di incassare un assegno con firma falsa, denunciato

AnconaToday è in caricamento