Va al centro commerciale con la figlia di 9 anni e ruba vestiti sportivi

L'intuizione di un vigilantes mette la polizia sulle tracce di un'auto con a bordo una famiglia lombarda: nella borsa di lei diversi indumenti appena sottratti a un negozio

Un'auto che esce dal parcheggio con fretta. Il vigilantes che si insospettisce e, temendo un furto all'interno del centro commerciale, informa la polizia. Intuizione azzeccata con la polizia che ferma una famiglia e trova a bordo dell'auto numerosi vestiti sportivi appena rubati. È successo al Centro Commerciale Il Maestrale ieri (martedì 19 giugno) attorno alle 21. Gli agenti del Commissariato di Polizia di Senigallia hanno identificato marito e moglie di 36 e 32 anni che, insieme alla figlioletta di appena 9 anni, stavano per allontanarsi con circa 200 euro di merce rubata.

La coppia, che risulta residente in Lombardia, poco prima era stata all'interno di un negozio di abbigliamento sportivo. Nella sua borsa sono state trovate diverse magliette e pantaoloncini. La donna inizialmente ha negato ma poi ha confessato. Tutta la merce è stata restituita al legittimo proprietario. Lei è stata denunciata per furto aggravato ma sono in corso accertamenti per verificare eventuali responsabilità del marito.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento