Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Senigallia / Piazza Girolamo Simoncelli

Notte di follia, ruba in un bar per vendicarsi di una multa: giovane nei guai

Il 25enne prima è stato sanzionato dai carabinieri perché ubriaco e poi, non contento, ha compiuto un furto in un locale

Foto di repertorio

Ubriaco, viene portato in caserma e multato. Non contento, va a rubare in un bar e viene denunciato. Notte di eccessi per un turista albanese di 25 anni, residente a Bari e ospite di un hotel di Senigallia.

Prima della mezzanotte i carabinieri l’hanno fermato in piazza Saffi perché, in preda ai fumi dell’alcol, infastidiva i clienti di un bar e parlava ad alta voce: portato in caserma, ha ricevuto una multa di 102 euro. Conclusi gli accertamenti, il ragazzo è uscito e, forse per “vendicarsi” della contravvenzione, anziché andare a dormire ha continuato a girovagare per Senigallia, fino a raggiungere un pub del Foro Annonario. Qui ha chiesto da bere, poi si è allontanato senza consumare né pagare il drink.

Poco dopo, un cliente si è accorto che era sparita la sua giacca di pelle con dentro il portafogli e 600 euro. Subito ha contattato i carabinieri che hanno intuito potesse trattarsi dello stesso giovane sanzionato poco prima e, raccolta la descrizione, si sono messi sulle sue tracce. L’hanno trovato in piazza Simoncelli e l’hanno perquisito: in tasca aveva il portafogli rubato con 590 euro in contanti. La refurtiva è stata restituita al proprietario, mentre il 25enne è stato denunciato per furto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di follia, ruba in un bar per vendicarsi di una multa: giovane nei guai

AnconaToday è in caricamento