Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Raid notturno per una coppia di ladri, saccheggiano 5 attività: arrestati

I due sono stati bloccati dopo l'ennesimo furto compiuto nella notte. Fermati alla stazione ferroviaria di Senigallia, i due malviventi sono stati tratti in arresto

SENIGALLIA - I Carabinieri, all’alba di oggi, hanno arrestato due persone per concorso in furto aggravato e continuato e ricettazione. Si tratta di due uomini, pakistani di 31 e 27 anni, senza fissa dimora, in possesso di permesso di soggiorno per motivi lavorativi. Entrambi hanno piccoli precedenti penali.

I militari, a seguito di una segnalazione, sono intervenuti in Corso II Giugno presso il “Bar del Corso”, dove un’inserviente, andando ad aprire il bar, intorno alle cinque di questa mattina, si è accorta che la porta d’ingresso era stata forzata ed un vetro era stato rotto. I Carabinieri hanno chiesto di poter prendere visione dei filmati registrati dalle telecamere a circuito chiuso, scoprendo che due individui, agendo con il volto coperto, poco prima si erano introdotti all’interno del bar, riuscendo a rubare il denaro presente nel cassetto del registratore di cassa. Prima di uscire avevano anche preso una bottiglia di vino a testa.

Le prime indagini hanno consentito ai Carabinieri di riconoscere i due malviventi all’interno della stazione ferroviaria con le bottiglie di vino appena rubate ancora tra le mani. I due alla vista dei militari hanno tentato la fuga ma sono stati prontamente raggiunti e bloccati dai nel sottopassaggio. L’immediata perquisizione sul posto ha consentito di trovare indosso alla coppia, due zaini contenenti: 1450 euro in banconote vario taglio; 2 borse tipo marsupio conservanti complessivamente 367 euro in monete di vario taglio di cui 47 euro raccolte in rocchetti di carta; 1 Apple Ipad mini; 1 Apple Ipod; 14 telefoni cellulari di varie marche; 6 orologi; 2 tronchesi di grosse dimensioni, 1 crick auto, altro materiale arraffato di scarso valore.

Le indagini hanno fatto emergere che la refurtiva proveniva da furti commessi, nel corso della notte, all’interno di alcuni esercizi pubblici e commerciali, al cui interno si erano introdotti con l’uso delle tronchesi. La refurtiva e gli arnesi da scasso sono stati sottoposti a sequestro. Le indagini stanno proseguendo per risalire agli altri furti.

I due arrestati dopo le operazioni di identificazione saranno associati alla Casa Circondariale di Ancona Montacuto a disposizione della Procura della Repubblica di Ancona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid notturno per una coppia di ladri, saccheggiano 5 attività: arrestati

AnconaToday è in caricamento