Fuma uno spinello nel parco, arrivano i carabinieri: giovane nei guai

Il 21enne ha tentato di disfarsene gettandolo a terra, ma ormai era troppo tardi: ora dovrà sottoporsi a un programma di disintossicazione dalla droga

I controlli dei carabinieri

SENIGALLIA - Fumava uno spinello nel parco della Pace ma ha ricevuto la “visita” dei carabinieri. E’ stato segnalato in Prefettura un 21enne del Bangladesh, residente a Senigallia.

Aveva appena smesso di piovere e si era seduto su una panchina. Qui i militari l’hanno raggiunto mentre fumava: il giovane ha subito tentato di disfarsi dello spinello, gettandolo a terra e calpestandolo. Ma era troppo tardi. I carabinieri di Senigallia l’hanno raccolto, hanno verificato che era stato confezionato con hashish e quindi hanno portato il 21enne in caserma.

E’ stato segnalato come assuntore alla Prefettura: è la prima volta che viene trovato in possesso di droga e ora dovrà sottoporsi a un programma di disintossicazione. Continueranno anche nei prossimi giorni i controlli dei carabinieri in tutti i luoghi di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • LE MARCHE TORNANO ZONA GIALLA

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento