rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Senigallia

Allontanato dal territorio perchè pericoloso, la polizia lo trova ubriaco in stazione: 30enne di nuovo espulso

Gli agenti lo hanno accompagnato presso un centro di permanenza dal quale poi verrà riportato al suo paese di origine senza poter più tornare in Italia

SENIGALLIA - Questa mattina gli agenti di polizia sono intervenuti alla stazione ferroviaria per la presenza di diversi giovani ubriachi che creavano disturbo. Gli agenti, giunti sul posto, hanno identificato il gruppetto: tra questi un 30enne, originario dell‘Est Europa, con precedenti penali e già allontanato da diverse città d’Italia.

L'uomo, inoltre, risultava colpito da un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale perché ritenuto pericoloso per l’ordine pubblico. Gli agenti lo hanno accompagnato presso un centro di permanenza dal quale poi verrà riportato al suo paese di origine senza poter più tornare in Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allontanato dal territorio perchè pericoloso, la polizia lo trova ubriaco in stazione: 30enne di nuovo espulso

AnconaToday è in caricamento