menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Non si ferma all'alt, scatta l'inseguimento: si disfa della droga gettandola dal finestrino

La cocaina è stata recuperata e il 31enne è stato arrestato dai carabinieri: confezionava le dosi nel luogo di lavoro

Un 31enne è stato arrestato dai carabinieri a Senigallia, ieri sera, per detenzione di droga ai fini di spaccio. L’attività è iniziata nel pomeriggio, quando i militari hanno effettuato un servizio di osservazione sul lungomare. Dopo aver notato movimenti sospetti, hanno fermato una Ford Puma per sottoporla a un controllo. L’uomo alla guida, alla vista dei carabinieri, invece di frenare, con una manovra repentina si è dato alla fuga. E’ scattato l’inseguimento nel traffico che si è concluso sulla Statale 16 Nord.

Nella fuga, il conducente ha gettato la droga dal finestrino, ma è stata recuperata sul margine della carreggiata: erano due bustine con dentro 30 grammi di cocaina. Il 31enne di Arcevia, domiciliato a Senigallia, è stato accompagnato a casa per una perquisizione: qui sono stati trovati 10 grammi di mannitolo, sostanza utilizzata per tagliare lo stupefacente. Poi i militari si sono trasferiti nel suo posto di lavoro e qui, nell’armadietto personale, hanno trovato una bilancia elettronica e il materiale per il confezionamento. Il 31enne è stato arrestato: il tribunale ha disposto i domiciliari nella sua residenza di Arcevia in attesa del processo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento