Cronaca Senigallia / Strada Statale 16

Non si ferma all'alt, scatta l'inseguimento: si disfa della droga gettandola dal finestrino

La cocaina è stata recuperata e il 31enne è stato arrestato dai carabinieri: confezionava le dosi nel luogo di lavoro

Foto di repertorio

Un 31enne è stato arrestato dai carabinieri a Senigallia, ieri sera, per detenzione di droga ai fini di spaccio. L’attività è iniziata nel pomeriggio, quando i militari hanno effettuato un servizio di osservazione sul lungomare. Dopo aver notato movimenti sospetti, hanno fermato una Ford Puma per sottoporla a un controllo. L’uomo alla guida, alla vista dei carabinieri, invece di frenare, con una manovra repentina si è dato alla fuga. E’ scattato l’inseguimento nel traffico che si è concluso sulla Statale 16 Nord.

Nella fuga, il conducente ha gettato la droga dal finestrino, ma è stata recuperata sul margine della carreggiata: erano due bustine con dentro 30 grammi di cocaina. Il 31enne di Arcevia, domiciliato a Senigallia, è stato accompagnato a casa per una perquisizione: qui sono stati trovati 10 grammi di mannitolo, sostanza utilizzata per tagliare lo stupefacente. Poi i militari si sono trasferiti nel suo posto di lavoro e qui, nell’armadietto personale, hanno trovato una bilancia elettronica e il materiale per il confezionamento. Il 31enne è stato arrestato: il tribunale ha disposto i domiciliari nella sua residenza di Arcevia in attesa del processo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt, scatta l'inseguimento: si disfa della droga gettandola dal finestrino

AnconaToday è in caricamento