menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fiera Sant'Agostino

Fiera Sant'Agostino

Senigallia, era ricercato in tutto il territorio: arrestato alla fiera di Sant'Agostino

Era ricercato dal dicembre 2015 dopo un ordine di carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni penali della Procura di Pesaro. Nel 2013 fu trovato con 15 kg di droga in auto

Controlli intensificati nel fine settimana dai Carabinieri della Compagnia di Senigallia in occasione dell’apertura della fiera di Sant’Agostino. I militari hanno proceduto al controllo sul lungomare Achille Buglioni di una Fiat Multipla con due persone a bordo. Gli accertamenti hanno evidenziato che il passeggero, un 32enne marocchino, senza fissa dimora, da diversi anni in Italia, che in passato ha lavorato in vari locali senigalliesi come aiuto cuoco, era ricercato dal dicembre 2015 dopo un ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Pesaro in quanto condannato per spaccio di sostanze stupefacenti.

Il marocchino era stato arrestato il pomeriggio del 3 aprile 2013 insieme ad un connazionale e un brindisino all’uscita del casello autostradale di Cattolica provenienti da Milano. Le indagini accertarono che il marocchino a bordo di una Renault Clio aveva fatto da staffetta ad una Citroen Picasso, sulla quale viaggiavano gli altri due, che trasportava nascosti negli schienali dei sedili posteriori 15 chili di hashish. Per la condanna riportata, il 32enne dovrà scontare la pena residua di 6 mesi di reclusione, ed è stato associato alla casa circondariale di Ancona Montacuto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento