menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Carabinieri gli intimano l'alt, lui fugge in auto e getta la droga dal finestrino

L'auto era condotta da un 38enne, che alla vista dei Carabinieri prima ha tentato la fuga, poi ha gettato lo stupefacente dal finestrino. E' stato denunciato

SENIGALLIA - I Carabinieri gli intimano l'alt ma l'automobilista non si ferma, tenta la fuga e si libera della droga gettandola dal finestrino. E' questo quanto successo durante un controllo dei militari del Nucleo Radiomobile di Senigallia. Il breve inseguimento si è concluso sulla Corinaldese, quando la Fiat Qubo è stata bloccata dai militari. A bordo dell'auto, condotta da un 38enne di Ostra, c'era un 37enne di Senigallia, entrambi già noti alle forze dell'ordine. L'automobilista è stato portato al pronto soccorso e sottoposto agli esami ematologici. Il ragazzo è risultato positivo a cocaina, metadone e cannabinoidi. Il pacco gettato dal finestrino, che conteneva circa 7 grammi di marijuana, è stato poi recuperato dai Carabinieri. Come se non bastasse il 38enne aveva anche la patente scaduta. Per lui è scattata la denuncia per guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti. L'auto è stata sequestrata ed ora il Prefetto di Ancona dovrà decidere anche in merito alla segnalazione per uso personale non terapeutico di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento