Trasforma il suo appartamento in una fabbrica della droga, arrestato un 32enne

I Carabinieri lo hanno arrestato lunedì sera, con l'accusa di coltivazione e detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In casa aveva anche alcune cartucce per fucile

La serra nell'appartamento

SENIGALLIA - Aveva trasformato il suo appartamento in una vera e propria centrale della droga. A finire in arresto è stato un ragazzo di 32 anni, che ora dovrà rispondere dell'accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo è stato arrestato lunedì pomeriggio, dopo che i Carabinieri di Senigallia hanno fatto irruzione all'interno del suo appartamento di via Kant. In casa l'uomo aveva costruito una serra, dove coltivava la marijuana. In camera da letto i militari hanno trovato un "essiccatoio artigianale" e 170 grammi di stupefacente. In camera inoltre l'uomo aveva posizionato un kit completo per la preparazione delle dosi e per il consumo della droga: 2 pipe, 9 tritaerba, 3 cilum, 8 bong, 2 narghilè, 5 fiale di marijuana e 9 contenitori di concime-fertilizzante liquido. Nel ripostiglio il 32enne aveva allestito la sua serra personale,contenente due piante di marijuana, altre circa un metro, con un impianto di illuminazione, ventilazione, areazione ed umidificazione delle piante.

Al momento della perquisizione, all’interno dell’abitazione era presente anche un 29enne, anch’egli di Senigallia, che si presumibilmente, si era recato per acquistare la marijuana. Il giovane, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di circa 1 grammo di hashsish. Inoltre sono state trovate tre cartucce per fucile cal. 12 detenute illegalmente. Il ragazzo è stato denunciato per detenzione illegale di munizioni e sarà segnalato al Prefetto per uso non terapeutico di sostanza stupefacente. Dopo le formalità di rito, il trentaduenne è stato dichiarato in stato di arresto e riaccompagnato nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari. La droga e tutto il materiale trovato, compresa la serra e l’essiccatoio, sono stati sottoposti a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento