Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Strada Statale 16

«Sono stato al mare», ma con sé aveva la droga: la butta dentro l'auto dei carabinieri

Il goffo tentativo di disfarsi della cocaina è costato l'arresto ad un 44enne

Foto di repertorio

Ha cercato di disfarsi della droga all’interno dell’auto di servizio dei carabinieri: il goffo tentativo gli è costato l’arresto. Nei guai, un 44enne di Senigallia. I militari l’avevano fermato nella serata di mercoledì (13 maggio) durante un posto di controllo sulla Statale 16, mentre viaggiava sulla sua Fiat 500 insieme alla compagna. «Siamo stati a fare una passeggiata sul lungomare», hanno spiegato. Nessun problema, se non fosse che durante il controllo si sono mostrati nervosi. I carabinieri della Compagnia di Senigallia, insospettiti, li hanno condotti in caserma per una perquisizione, facendoli salire nell’auto di servizio.

Durante il tragitto, il 44enne ha cercato di disfarsi della droga, che nascondeva nei pantaloni, gettandola sotto un sedile. Un goffo trucchetto: i militari hanno controllato il pianale e hanno trovato una bustina con dentro 12 grammi di cocaina. L'uomo è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio: il tribunale, nel convalidare l’arresto, l’ha rimesso in libertà ma con l’obbligo di presentarsi tutti i giorni nella caserma di Senigallia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Sono stato al mare», ma con sé aveva la droga: la butta dentro l'auto dei carabinieri

AnconaToday è in caricamento