Ubriaca e senza mascherina, dà fastidio ai clienti di un negozio: denunciata

La donna si è scagliata contro i poliziotti quando la titolare ha chiamato il 113: multata anche per il mancato rispetto delle misure anti-Covid

Foto di repertorio

Era ubriaca e infastidiva i clienti di un negozio nel centro storico di Senigallia, peraltro senza indossare la mascherina, come imposto dalle misure anti-Covid dopo le ore 18.

Per questo è stata denunciata dalla polizia. Gli agenti, giunti sul posto, hanno individuato la donna che era palesemente brilla. E’ una 50enne straniera, da tempo residente a Senigallia:  invitata a evitare di infastidire i passanti, si è scagliata contro i poliziotti e una dipendente del negozio, ritenuta colpevole di aver chiamato il 113.

Una volta bloccata e consegnata alle cure del 118, è stata denunciata per resistenza e multata sia per l’ubriachezza, sia per il mancato uso della mascherina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento