Selfie sui binari, continua la moda tra i giovani: fermato un minorenne

Un fenomeno pericoloso, che sta prendendo piene sempre più tra i giovani. Protagonisti due minorenni. Uno di loro è stato fermato e portato in caserma

Il pericoloso fenomeno dei selfie con alle spalle il treno in corsa da condividere poi sui social ha purtroppo, fatto la sua comparsa anche a Jesi lungo la tratta Ancona-Roma. Martedì sera ai Carabinieri, è stata infatti segnalata la presenza sui binari della linea ferroviaria, di due ragazzini intenti a scattarsi selfie all’arrivo del treno regionale.

Qualche minuto prima dell’arrivo del convoglio, i militari hanno notati i due giovani camminare lungo il tratto ferroviario in direzione di Fabriano. Dopo aver scavalcato la recinzione, i Carabinieri hanno cercato di fermarli, riuscendo a bloccare dopo un breve inseguimento uno di loro. Portao in caserma, il giovane, jesino di 15 anni, è stato poi affidato ai genitori, all'oscuro del pericoloso gioco del proprio figlio. In corso le indagini per risalire all'altro ragazzino, che è invece riuscito a fuggire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento