Seggio trasferito da Villanova, Cittadini in Comune: «Trovare locale privato»

La consigliera comunale Lara Polita annuncia una mozione in consiglio comunale per mantenere il seggio elettorale nel quartiere: «Più logico trasferimento temporaneo»

L'esempio è dato da Falconara Alta. Tra il 2013 e il 2014, causa lavori alle scuole Alighieri, il seggio elettorale venne allestito in un circolo privato, il Mutuo Soccorso. Da questo storico parte la mozione di Lara Polita, consigliera comunale di Cittadini in Comune per tentare di salvare il seggio numero 8 che, dalle ex scuole Lorenzini di Villanova il Comune vuole spostare alle scuole Zambelli a causa dell'inagibilità dei locali. «Perché eliminare definitivamente il seggio elettorale – si chiede la Polita - dal momento che l’amministrazione comunale ha elaborato la riqualificazione per le ex Lorenzini con il progetto preliminare del “Polo per servizi socio-culturali” con il quale ha chiesto un finanziamento al Governo? Sarebbe più logico un trasferimento momentaneo ad altra sede del seggio elettorale piuttosto che la sua eliminazione».

La Polita ha chiesto che il provvedimento della giunta diventi provvisorio e che si accerti l’esistenza o meno di locali nel quartiere Villanova idonei ad ospitare provvisoriamente il seggio elettorale. Un locale privato a poca distanza dalle Lorenzini, sempre nel quartiere, ci sarebbe pure. Si tratta del Circolo Cacciatori e Cacciatori. In via Flaminia, 250 metri a piedi dall'ex scuola. «Nessuno ci ha interpellato ma da noi c'è tanto spazio» dicono dal Circolo. «L’Amministrazione comunale – conclude la consigliera di Cic - deve tenere nella dovuta considerazione le condizioni sociali su cui vanno ad incidere le proprie decisioni ed al quartiere Villanova dovrebbero essere evitati interventi di impoverimento come l’eliminazione di servizi e spazi sociali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

Torna su
AnconaToday è in caricamento