Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Non presentano il Green pass al rientro a scuola, rischiano la sospensione

Lo rivela all'agenzia di stampa Dire il dirigente dell'Ufficio scolastico regionale, Marco Ugo Filisetti

Sono due i dipendenti della scuola marchigiana che nella giornata di ieri, al rientro al lavoro (coloro che sono impegnati nel recupero dei debiti formativi e i nuovi professori in servizio), hanno rifiutato di mostrare il green pass. Lo rivela all'agenzia di stampa Dire il dirigente dell'Ufficio scolastico regionale, Marco Ugo Filisetti.

«Considerando tutte le scuole in soli due casi ci sono state persone che non hanno presentato il green pass: un docente ed un dipendente Ata in scuole superiori di Ancona- spiega Filisetti-. A queste persone abbiamo chiesto di ripresentarsi muniti del certificato verde spiegando che qualora non dovessero adeguarsi adotteremo i provvedimenti previsti per legge: la sospensione se è dipendente o la decadenza se non si è di ruolo». Si tratta di numeri piuttosto limitati ma Filisetti non si dice sorpreso. «Non sono sorpreso considerando che più del 90% del personale scolastico è vaccinato- conclude-. Se a questi aggiungiamo i fragili, coloro che sono esenti o che hanno ancora gli anticorpi per aver già contratto la malattia restano davvero poche persone non coperte. Non sono state segnalate difficoltà organizzative dai presidi per il controllo del green pass ma c'è anche da dire che oggi non rientrava tutto il personale scolastico quindi non eravamo in una situazione di massimo carico».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non presentano il Green pass al rientro a scuola, rischiano la sospensione

AnconaToday è in caricamento