Cronaca

La scuola anconetana conquista il titolo di Campione d’Italia di scacchi

Brillanti risultati anche quest’anno dunque per i ragazzi delle scuole marchigiane ai Campionati Italiani Studenteschi di scacchi che si sono svolti a Montesilvano

Conquista il titolo di Campione d’Italia di scacchi nella categoria Primarie Femminili l’I.C. Natalucci di Ancona che ritorna al titolo italiano dopo quello del 2012. La squadra composta da Bolognini Chiara, Pergolesi Sofia, Verdini Sabrina. Gaggiotti Emma, Bardozzetti Giulia e Mazzieri Anna ha concluso il torneo a punteggio pieno, sette vittorie su sette. Chiara Bolognini ed Emma Gaggiotti hanno anche ottenuto il riconoscimento rispettivamente di migliore prima scacchiera e migliore quarta scacchiera della categoria.

Brillanti risultati anche quest’anno dunque per i ragazzi delle scuole marchigiane ai Campionati Italiani Studenteschi di scacchi che si sono svolti a Montesilvano (Pescara) lo scorso weekend. Edizione record, superati numeri dello scorso anno con ben 356 squadre partecipanti per un totale di 1.724 giocatori. La Regione Marche ha partecipato con 26 squadre, provenienti da 18 scuole della regione con oltre 130 giocatori. Terzo posto, tra le venti partecipanti, della Regione Marche nella classifica speciale per Regioni.

Sul podio, ad un soffio dal titolo anche l’ITCG Corridoni di Civitanova Marche con il secondo posto nella categoria Juniores Maschile ed il Natalucci di Ancona con il terzo posto nella categoria Primarie Maschili. Appena fuori dal podio il L.S. Torelli di Pergola con due quarti posti nelle categorie II°grado Allievi Femminile e II° grado Juniores Femminile. Importanti piazzamenti, tra i primi dieci, per il Liceo Galilei di Ancona quinto nella categoria Juniores Maschile, per l’IC Volponi di Urbino quinto nella categoria I° grado Ragazzi Maschile, per il Liceo Rinaldini di Ancona settimo nella Juniores Femminile, per l’I. Posatora Piano Archi di Ancona ottavo nelle categoria I Grado Cadetti Femminile, per l’ICS Via Tacito di Civitanova Marche decimo nella categoria Primarie Maschili. L’assessore regionale all’Istruzione Loretta Bravi congratulandosi con tutti i giovani giocatori marchigiani li invita “a proseguire con entusiasmo in un gioco impegnativo  ma nello stesso tempo utile per tanti aspetti nella loro crescita”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scuola anconetana conquista il titolo di Campione d’Italia di scacchi

AnconaToday è in caricamento