Cronaca Le Grazie / Via delle Grazie

Via Grazie, rumori nella casa vuota: scoperta "fabbrica della droga"

Verso le ore 22 di ieri gli uomini delle Volanti sono intervenuti in Via delle Grazie dopo che erano stati segnalati rumori sospetti in un appartamento che avrebbe dovuto essere disabitato

Verso le ore 22.00 di ieri, gli uomini delle Volanti della Questura di Ancona, diretti dal V.Q.A. Dott.ssa Cinzia Nicolini, sono intervenuti in Via delle Grazie dopo che erano stati segnalati rumori sospetti in un appartamento.
Giunti sul posto gli Agenti hanno cominciato a sentire dei passi provenienti da un’abitazione che avrebbe dovuto essere disabitata dalla morte del vecchio proprietario: hanno dunque suonato, senza ottenere però alcuna risposta.
Poco dopo i poliziotti, riusciti ad entrare forzando la porta, hanno bloccato un uomo che occupava abusivamente l'appartamento mentre stava cercando di fuggire da una finestra.

All'interno dell'abitazione, trasformata in una vera e propria fabbrica della droga, gli Agenti hanno trovato tutto l'occorrente per la confezionamento di sostanze stupefacenti, come un bilancino di precisione, sostanze da taglio e materiale plastico e circa 50 grammi di eroina.
Sono stati trovati inoltre, un pc portatile, una banconota da 50 euro falsa e tre telefoni cellulari sui quali sono tuttora in corso indagini finalizzate a stabilirne la provenienza.

Tratto in arresto, l'uomo (G.N., tunisino di 25 anni, irregolare sul territorio italiano, senza fissa dimora, con precedenti per droga) è ora rinchiuso nel Carcere di Montacuto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Grazie, rumori nella casa vuota: scoperta "fabbrica della droga"

AnconaToday è in caricamento