Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Montemarciano: scoperta discarica abusiva con 2 tonnellate di Eternit

I rifiuti, provenienti dalla demolizione di un edificio, giacevano nell'area di proprietà di un cinquantenne lombardo, denunciato in violazione delle norme del Testo Unico Ambientale

C’erano due tonnellate di lastre di cemento amianto - o Eternit - (sia integre che frazionate) nella discarica abusiva sequestrata oggi nel comune di Montemarciano dai militari della stazione navale della guardia di finanza di Ancona.

I rifiuti, provenienti dalla demolizione di un edificio, giacevano nell’area di proprietà di un cinquantenne lombardo, denunciato in violazione delle norme del Testo Unico Ambientale, che tra l’altro obbligano la rimozione  del materiale in sicurezza a motivo della  nota pericolosità per la salute umana, derivante dalla dispersione aerea delle polveri che possono provocare effetti dannosi riscontrabili solo dopo molti anni.

Discarica Montemarciano 2-2I rifiuti e l’area sono stati oggetto di specifiche analisi chimico fisiche, eseguite dall’Arpam, l’agenzia regionale di protezione dell’ambiente della Regione Marche, coadiuvati da una pattuglia della polizia municipale del  comune di Montemarciano. A breve verranno avviate le procedure di  sicurezza dell’intero sito.

Il proprietario del terreno dovrà ora provvedere allo smaltimento coatto dei rifiuti con l’aggravio delle spese.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montemarciano: scoperta discarica abusiva con 2 tonnellate di Eternit

AnconaToday è in caricamento