Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Palombare / Via della Montagnola

Via della Montagnola: scoperta "casa squillo” dell'Ancona bene

La polizia municipale di Ancona ha scoperto un appartamento di Via della Montagnola in cui una ragazza gestiva un nutrito giro di clienti, tra i quali diversi stimati professionisti dell'Ancona bene

Via della Montagnola

Si è saputo solo ora del blitz eseguito qualche tempo fa dalla polizia municipale di Ancona, in cui una ragazza rumena molto avvenente esercitava la prostituzione in un appartamento al pian terreno vicino al Tabacchi di via della Montagnola – a quanto pare – potendo contare nel suo nutrito giro di clienti molti stimati professionisti dell'Ancona bene, che non disdegnavano la compagnia a pagamento della giovane.

Le indagini sono partite da un semplice annuncio, fra i tanti che si possono trovare su carta o in rete anche in una città medio-piccola come Ancona. Gli uomini della municipale si sono appostati nei pressi del pied-à-terre della ragazza, rilevando l'inequivocabile viavai di persone, giorno e notte, tra i quali – come si è detto – anche alcuni nomi noti in città.
Ogni tanto, fra i tanti richiami di questo tipo, si annida anche qualche trappola, come nel caso della coppia di “amanti criminali” che con annunci a luci rosse su internet, prospettavano l'occasione di un rapporto sessuale a tre e quando l'appuntamento tra la vittima e la finta coppia avveniva, ecco che con un potente sonnifero a base di triazolam, l'adescato veniva addormentato e derubato di tutto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via della Montagnola: scoperta "casa squillo” dell'Ancona bene

AnconaToday è in caricamento