rotate-mobile
Cronaca

Scontro tra Tornado: ancora nessuna traccia dei due piloti dispersi

Nei prossimi giorni si attendono anche gli esami del Dna sui cadaveri dei due piloti già recuperati, irriconoscibili, come ha disposto la Procura di Ascoli Piceno per accertarne l'identità

Sono ripartite all'alba nei boschi sulle alture di Ascoli Piceno le ricerche, ancora vane, dei due piloti dell'Aeronautica Militare dispersi a causa dello scontro tra i due Tornado.
Le squadre miste dei soccorritori, con l'ausilio degli elicotteri dell'Aeronautica, concluderanno oggi la perlustrazione dei circa 50 ettari di terreno che si ritiene possano comprendere tutta l'area interessata dall'incidente. Se le ricerche daranno ancora esito negativo le esplorazioni saranno via via allargate a una zona più vasta.

Ieri il Soccorso alpino, nel corso di una perlustrazione in un'area boschiva, aveva trovato una delle "scatole nere" di uno dei due Tornado precipitati. Tutti i resti dei due velivoli identificati nel corso delle ricerche vengono fotografati e georeferenziati.

Nei prossimi giorni si attendono anche gli esami del Dna sui cadaveri dei due piloti già recuperati, irriconoscibili, come ha disposto la Procura di Ascoli Piceno per accertarne l'identità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro tra Tornado: ancora nessuna traccia dei due piloti dispersi

AnconaToday è in caricamento