Scontro in mare tra nave e peschereccio, interviene la Capitaneria di Porto

Sul posto è intervenuta la Capitaneria di Porto di Ancona che ha scortato il peschereccio al porto di Fano, mentre la nave è stata dirottata allo scalo dorico per le indagini da parte degli Ispettori

La Sea Bird

Incidente questa mattina al largo del porto di Fano tra la motonave "Sea Bird" di bandiera Togo ed il motopeschereccio "Monterray". Uno scontro che per fortuna non ha causato feriti. Sul posto la Capitaneria di Porto che ha scortato il peschereccio allo scalo di Fano. La nave invece è stata dirottata al porto di Ancona con gli Ispettori che ora dovrnano accertare le cause del sinistro.

Sulla "Sead Bord" gli uomini della Capitaneria di Porto hanno riscontrato gravi carenze in materia di sicurezza della navigazione; in particolare è stata trovata l’avaria al VDR (scatola nera delle navi), oltre al mancato aggiornamento delle carte nautiche. Fino a che le irregolarità non verranno risolte la nave non potrà continuare la sua navigazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento