Cronaca Stazione

Prende un caffè con il fratello e poi scompare: ritrovato sul treno dalla Polfer

Gli agenti hanno rintracciato il 38enne in Emilia Romagna e immediatamente hanno allertato la figlia. Sul posto la Croce Gialla di Ancona

Stava andando a prendere un caffé con il fratello quando, colto da un momento di scarsa lucidità, si è allontanato, ha raggiunto la stazione e ha preso il primo treno arrivando a Forlì. Attimi di paura ieri (30 settembre) per la famiglia di un uomo di 38 anni, anconetano, di cui si sono perse le tracce per quasi un giorno. Stando al racconto della polizia i parenti avrebbero lanciato l'allarme e contattato le forze dell'ordine non vedendolo rientrare da un po'. 

Immediatamente gli agenti della Polfer si sono messi a lavoro per rintracciarlo e, dopo qualche ora, lo hanno trovato sul treno all'altezza di Forlì. Hanno subito avvisato la figlia e, al suo rientro, l'uomo è stato accompagnato dai volontari della Croce Gialla di Ancona all'ospedale regionale di Torrette per accertamenti. Ora il 38enne sta bene ed è tornato a casa dalla sua famiglia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende un caffè con il fratello e poi scompare: ritrovato sul treno dalla Polfer

AnconaToday è in caricamento