Filottrano: blitz della Guardia di Finanza, fermato giro di scommesse illegali

Un giro di scommesse da 60mila euro in due anni che ruotava intorno ad eventi sportivi italiani ma anche internazionali. Il giro illegale è stato scoperto dalla Guardia di Finananza che ieri è entrata in azione

Un vero e proprio centro di scommesse clandestine è stato scoperto ieri dai militari della Guardia di Finanza di Ancona, che hanno colto nel sacco un noto bar di Filottrano, che si proponeva come centro scommesse illegali su eventi sportivi italiane ed esteri. Al centro delle scommesse clandestine c'erano soprattutto eventi riferiti al calcio, sia di campionato sia di competizioni internazionale. I frequentatori del bar facevano riferimento ad un bookmaker di nazionalità austriaca, anche lui, come il bar, risultato senza licenza per questo tipo di attività. Un giro id affari che, solo negli ultimi 2 anni, avrebbe reso 60mila euro.

Il blitz delle fiamme gialle ha portato al sequestro di 2 postazioni utilizzate per l’accettazione delle scommesse sportive, cioè 2 pc ed 1 stampante termica, adoperata per l’emissione delle ricevute relative alle varie puntate. Il titolare del bar è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria con l’accusa di esercizio abusivo di scommesse.  Il sequestro operato dai Finanzieri di Osimo è stato convalidato dalla Procura della Repubblica di Ancona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento