Sciopero dei trasporti, mercoledì da bollino nero: stop a bus, treni e traghetti

Confermata la mobilitazione, ecco tutti gli orari e le modalità

Foto d'archivio

Quella di domani, mercoledì 24 luglio, sarà una giornata bollente non solo per le temperature, ma anche per lo sciopero del trasporto pubblico indetto a livello nazionale e in modo unitario dai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, che non hanno fatto un passo indietro nonostante la convocazione al Mit, l’appello del ministro Toninelli a revocare o rinviare la mobilitazione e l’ira della Codacons, pronta a denunciare i sindacati per un’iniziativa che «creerà enormi disagi a quanti avevano programmato le partenze estive a fine luglio». Uno stop indetto contro l'immobilismo del governo e a sostegno della vertenza Alitalia. Lo sciopero interesserà tutti i settori, il trasporto pubblico locale, ferroviario, merci e logistica, il trasporto marittimo e i porti, le autostrade, i taxi e l'autonoleggio. 

Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, nelle Marche lo sciopero verrà attuato per 4 ore, dalle 11,30 alle 15,30. La Conerobus informa che «le partenze dei bus dai capolinea verranno effettuate fino alle ore 11,29, il servizio riprenderà regolarmente dai capolinea a partire dalle 15,30 e sono esclusi dallo sciopero i servizi per disabili e gli scuolabus. Pertanto, potrebbero non essere garantite le partenze nella fascia oraria tra le 11,30 e le 15,30. Le motivazioni dello sciopero riguardano vari temi attinenti il settore dei trasporti, infrastrutture, politica dei trasporti, confronto con i sindacati, i temi del diritto dello sciopero e della sicurezza sui luoghi di lavoro».

Nel trasporto ferroviario lo stop sarà di 8 ore dalle 9.01 alle 17.01. Garantita la circolazione delle Frecce, mentre anche il personale di Italo aderirà allo sciopero, assicurando però una serie di collegamenti. A rischio anche traghetti e navi da carico nell’intera giornata del 24 luglio, ma saranno garantite linee e servizi essenziali. E venerdì 26 luglio ci sarà una nuova giornata di sciopero che riguarderà esclusivamente il trasporto aereo, con uno stop di 4 ore dalle 10 alle 14, ad esclusione dei controllori di volo di Enav. Domani i lavoratori de trasporti marchigiani manifesteranno davanti alla Prefettura di Ancona dalle 10 alle 12. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Schianto in superstrada, camion invade la corsia di sorpasso e fa ribaltare un'auto

  • Gli amici lo aspettano per cena, ma lui non arriva: lo trovano morto in bagno

Torna su
AnconaToday è in caricamento