Jesi: lavoratori Esistemi senza stipendio da quattro mesi, lo sciopero prosegue

I circa 20 lavoratori infatti sono in sciopero da una settimana contro la proprietà che sostiene di non avere le risorse per far fronte a questo appalto

Da quattro mesi sono senza stipendio. Sono i circa 20 lavoratori della Esistemi, azienda di call center e servizi all’interno della Seda spa di Jesi, che fa parte del gruppo Kgs.

La Filcams Cgil di Ancona “è preoccupata della situazione che si è creata e per la salvaguardia dei livelli occupazionali. I circa 20 lavoratori infatti sono in sciopero da una settimana contro la proprietà che sostiene di non avere le risorse per far fronte a questo appalto”.

Di qui, le proteste del sindacato e dei lavoratori: la mobilitazione, informa la Filcams Cgil proseguirà anche la prossima settimana. “La Filcams chiede alla Esistemi e anche alla Seda spa un piano di rientro serio, che garantisca il recupero delle mensilità e prospettive certe per il futuro. L’attività di questi lavoratori, a servizio delle aziende e dei cittadini, è fondamentale per i livelli qualitativi della stessa Seda. Per questo motivo, l’attività della Esistemi è strategica  e perciò deve essere salvaguardata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento