Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Cgil, Cisl e Uil Marche: sciopero generale di 4 ore per il 15 novembre

I sindacati di CGil, Cisl e Uil hanno proclamato lo sciopero generale per il giorno 15 novembre 2013 contro le scelte del Governo con la proposta di legge sulla stabilità

CGIL CISL e UIL Marche hanno proclamato lo sciopero generale nella regione per il giorno 15 novembre 2013, in coerenza con la decisione delle segreterie CGIL CISL e UIL nazionali di avviare una fase di mobilitazione articolata in tutto il territorio nazionale contro le scelte assunte dal Governo con la proposta di legge di stabilità.
Per l’occasione, nelle Marche, si svolgeranno manifestazioni in tutte le province alle quali parteciperanno lavoratori, disoccupati, pensionati e giovani. Lo sciopero sarà di quattro ore, salvo decisioni diverse che potranno assumere alcune categorie.

In particolare, con questa protesta il sindacato chiede meno tasse per i lavoratori ed i pensionati, una politica che favorisca l’occupazione e gli investimenti, la rivalutazione delle pensioni, il contrasto alla precarietà ed il ripristino della contrattazione nazionale nei settori pubblici.
In preparazione dello sciopero, per discutere con i lavoratori ed i pensionati le ragioni della mobilitazione verranno promossi attivi unitari di delegati, assemblee nei luoghi di lavoro e nel territorio, volantinaggi e presidi nei principali centri della regione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cgil, Cisl e Uil Marche: sciopero generale di 4 ore per il 15 novembre

AnconaToday è in caricamento