Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Carceri: Di Giacomo al 25esimo giorno di sciopero della fame

Il segretario regionale del Sappe è in sciopero della fame da 25 giorni per sensibilizzare i decisori pubblici ai problemi del sovraffollamento delle carceri, della carenza di agenti e delle difficoltà della giustizia

Aldo Di Giacomo

È in sciopero della fame da 25 giorni il segretario regionale del Sappe (il sindacato autonomo polizia penitenziaria) Aldo Di Giacomo. Di Giacomo protesta per sensibilizzare i decisori pubblici ai problemi del sovraffollamento delle carceri, della carenza di agenti e delle difficoltà della giustizia.

Per quanto riguarda le Marche la situazione è particolarmente delicata nelle case circondariali di Villa Fastiggi a Pesaro e di Montacuto ad Ancona. Il carcere dorico soffre infatti, oltre del sovraffollamento, di una mancanza di organico di almeno 40 unità. Salva, per il momento, la struttura di Barcaglione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carceri: Di Giacomo al 25esimo giorno di sciopero della fame

AnconaToday è in caricamento