Sciopero sanità: il 20 dicembre dirigenti medici, sanitari e veterinari incrociano le braccia

L'Intersindacale regionale della Dirigenza Medica, Veterinaria e Sanitaria, riunitasi ieri pomeriggio, ha deciso di proseguire nella organizzazione dello sciopero regionale della Sanità, confermato per il 20 dicembre

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

COMUNICATO STAMPA 10.12.2013

DIRIGENTI MEDICI, VETERINARI E SANITARI IN SCIOPERO

L'Intersindacale regionale della Dirigenza Medica, Veterinaria e Sanitaria, riunitasi ieri pomeriggio, ha deciso di proseguire nella organizzazione dello sciopero regionale della Sanità, confermato per il 20 dicembre p.v. .

La discussione dei tanti e drammatici problemi che ne sono la causa ha portato alla sintesi di un documento che vuol essere una denuncia dei principali motivi di sofferenza e al contempo una proposta di priorità nelle richieste da presentare alla Regione Marche, che sarà diffuso alla stampa dopo la sua divulgazione a tutti i Dirigenti.

Le Organizzazioni Sindacali si scusano con la cittadinanza per gli inevitabili disservizi che si creeranno, ma credono che un disagio minore oggi possa evitare un danno maggiore domani.

Le Organizzazioni Sindacali regionali della Dirigenza Medica, Veterinaria e Sanitaria

AAROI-EMAC, ANPO, CGIL MEDICI, CIMO-ASMD, FASSID, FESMED, FVM, UIL MEDICI

AUPI, SINAFO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento