Cronaca

Terremoti: sciame sismico a largo del Conero, registrate 17 scosse

L'evento più rilevante registrato dai sismografi dell'Ingv nella giornata di sabato 9 agosto nel distretto dell'Adriatico centro settentrionale ha toccato magnitudo 3.4

Sono 17 le scosse registrate dai sismografi dell’Ingv nella giornata di sabato 9 agosto nel distretto dell’Adriatico centro settentrionale, in mare, a largo delle coste anconetane, in quello che ormai a tutti gli effetti ha assunto le caratteristiche di uno sciame sismico.

I TERREMOTI. Una prima scossa di magnitudo 2.9 si era registrata nella giornata di venerdì e aveva fatto sentire i suoi effetti anche nel maceratese, mentre la serie di sabato aveva avuto inizio con un evento sismico di maggiore intensità (magnitudo 3.3) alle 7.06 del mattino, per poi proseguire con scosse minori nell’arco della giornata e toccando un nuovo picco alle 23.23, con una scossa di magnitudo 3.4.

Va specificato che in nessun caso, al momento, risultano danni a persone o cose.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoti: sciame sismico a largo del Conero, registrate 17 scosse

AnconaToday è in caricamento