Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Porto, scialuppe di salvataggio fuori uso: fermata una motonave panamense

La motonave doveva caricare del grano dallo scalo dorico e, ad oggi, è ancora lì, ormeggiata alla banchina 20, dopo un'approfondita ispezione, la stesa che ha portato alla luce le carenze nell'ambito della sicurezza

La motonave Mamba B

Sistemi di sicurezza fuori uso e la Capitaneria di Porto di Ancona blocca la motonave “Mamba B” di bandiera panamense. Nella giornata di ieri, nell’ambito delle attività di controllo a bordo delle navi che approdano nel porto di Ancona, la motonave “Mamba B”, con a bordo 18 membri d’equipaggio, è stata fermata dagli ispettori dell’Ufficio della Sicurezza della Navigazione della Capitaneria di Porto per gravi carenze in materia di sicurezza della navigazione. Su tutte c’erano le scialuppe di salvataggio completamente inservibili. Per cui, in caso di emergenza, i marinai non avrebbero avuto una un’imbarcazione di salvataggio con cui abbandonare la nave. 

La motonave doveva caricare del grano dallo scalo dorico e, ad oggi, è ancora lì, ormeggiata alla banchina 20, dopo un’approfondita ispezione, la stesa che ha portato alla luce le carenze nell’ambito della sicurezza. Ora la nave resterà ad Ancona fino a quando non saranno ripristinate tutte le condizioni di regolarità, dettate dagli standard internazionali a garanzia dei lavoratori marittimi e, più in generale, della sicurezza della navigazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, scialuppe di salvataggio fuori uso: fermata una motonave panamense

AnconaToday è in caricamento