Cronaca

Osimo: minacce notturne ad anziani, studenti minorenni nei guai

Si riunivano in un bar e, per noia, si divertivano a fare "scherzi telefonici" chiamando in orario notturno anziani soli e minacciando di presentarsi nelle loro case, fingendo anche intenti violenti

Si riunivano in un bar di Osimo e, per noia, si divertivano a fare “scherzi telefonici” chiamando in orario notturno anziani soli e minacciando di presentarsi nelle loro case, qualche volta anche fingendo intenzioni omicide. Ma i poliziotti del Commissariato di Osimo, diretti dalla Dottoressa Mariella Pangrazie, hanno esaminato tabulati, tracciati e celle telefoniche, e sono risaliti al gruppo di minorenni responsabile di queste “burle” di pessimo gusto.

I giovani, tutti studenti e di buona famiglia, sono stati informati in presenza dei genitori dei reati  contestati presso la Procura Minorile di Ancona, quali minacce e disturbo alle persone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimo: minacce notturne ad anziani, studenti minorenni nei guai

AnconaToday è in caricamento