Cronaca Senigallia

Scarpe contraffatte e bigiotteria venduta abusivamente, 2 denunciati

Doppia denuncia da parte dei carabinieri che prima hanno fermato un uomo che vendeva scarpe sul lungomare e poi anche un altro abusivo intendo nella vendita abusiva di bigiotteria

La merce sequestrata dai Carabinieri

Questa mattina, a Senigallia sul lungomare Mameli, i Carabinieri di Senigallia e Marzocca hanno denunciato in stato libertà per i reati di ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi un senegalese di 53 anni residente a Salerno. L’uomo, un ambulante, è stato sorpreso mentre sulla spiaggia stava vendendo 21 paia di scarpe da ginnastica, tutte palesemente contraffate con marchio “Lacoste”, “Nike”, “Colmar”, “Converse” e “Fred Perry”. Durante il controllo, i militari hanno trovato un borsone vicino ad un muretto, lì dentro c’erano altre 45 paia di scarpe da ginnastiche delle stesse marche, anch’esse provento di contraffazione e pronte per essere messe in commercio. Non è stato possibile stabilire a chi appartenesse il borsone. Ad ogni modo, tutta la merce è stata recuperata e sequestrata. Ogni paia di scarpe sarebbe stato venduto sul “mercato nero” ad un prezzo di 25 – 30 euro.

Sempre questa mattina, i Carabinieri hanno controllato un bengalese di 47 anni residente a Senigallia, mentre vendeva abusivamente oggetti di vario genere: 287 bracciali, 160 collane, 50 occhiali da sole, 34 accessori per cappelli e n. 16 giocattoli.  Tutto sequestrato e una multa di 5mila euro per il 47enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarpe contraffatte e bigiotteria venduta abusivamente, 2 denunciati

AnconaToday è in caricamento