Ritrovato il 36enne scomparso, era in choc nei pressi dell'ospedale di Urbino

L'uomo è stato ritrovato nella notte tra venerdì e sabato. I Carabinieri lo hanno visto in stato confusionale mentre si trovava fuori l'ospedale, in un'area di sosta dei pullman

Le ricerche da parte dei vigili del fuoco

SASSOFERRATO - E' finita nel migliore dei modi la vicenda dell'uomo di 36 anni, che da un paio di giorni aveva fatto perdere le proprie tracce. L'uomo è stato ritrovato dai Carabinieri, nella notte tra venerdì e sabato in un'area sosta dei pulman nei pressi dell'ospedale di Urbino.

Il 36enne era sotto choc. Ancora da capire come abbia fatto ad arrivare ad Urbino, visto che aveva lasciato auto e cellulare nella sua casa di Sassoferrato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento