Spacciava eroina in Piazza Pertini: in manette pusher 20enne

Il giovane è stato arrestato al termine di un'indagine che ha permesso agli uomini della squadra Mobile di risalire dalla piazza dello spaccio al domicilio del giovane pusher

Spacciava eroina in Piazza Pertini ma si nascondeva dalla polizia in via XXV Aprile: è finito in manette alle 5 del mattino di ieri un cittadino magrebino di 20 anni, arrestato al termine di un’indagine che ha permesso agli uomini della squadra Mobile di risalire dalla piazza dello spaccio al domicilio del giovane pusher. A riportare la notizia è il Messaggero.

Secondo quanto riportato il ragazzo è stato sorpreso nell’appartamento assieme ad altri due clandestini, anche loro giovanissimi: un tunisino e una ragazza albanese, senza documenti, per i quali è subito scattato il decreto immediato di espulsione. Il 20enne è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria mentre proseguono le indagini per ricostruire i suoi spostamenti e le sue eventuali operazioni illegali, che a quanto pare portano in Lombardia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento