Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Babbo Natale, nel pacco l’ultimatum al Comune: «Pronto a bloccare la strada»

Buoni da un euro ai passanti da spendere nel bar della vicina frazione, ma per il Comune arriva l’ultimatum: «Mantenete le promesse o bloccherò la strada»

Un momento dell'iniziativa a Sappanico

Quello organizzato ieri sera a Sappanico è stato un momento di festa e aiuto al commercio locale: i residenti Fabio Mecarelli e Paolo Baggetta, vestiti da Babbo Natale, hanno regalato buoni per la consumazione nel bar della vicina Montesicuro ai primi 15 passanti (GUARDA IL VIDEO). Una carezza al commercio locale, mentre per il Comune di Ancona dentro al pacco c’è un ultimatum: «Comune e Ctp non hanno ancora fatto nulla fiinora-dice Baggetta- parlo a titolo personale, ma aspetterò fino a fine dicembre poi se non verranno rispettate le promesse organizzerò un blocco stradale». 

I residenti aspettano da tempo la demolizione dell’edificio comunale in pieno centro, fatiscente e destinato a risorgere come parcheggio. C’è poi la sicurezza stradale: la via che attraversa il centro è talmente stretta che i camion (l’ultima volta è successo lunedì notte - VIDEO) restano incastrati tra le abitazioni private anch'esse pericolanti. L'assessore alle manutenzioni Stefano Foresi ha spiegato più volte che quest'ultima questione compete alla Provincia, proprietaria della strada. «Dovevano fare le strisce pedonali e non sono state fatte, non ci sono avvisatori per la velocità e non ci sono gli indicatori di direzione per i camion che passano qui- spiega Baggetta- l’altra notte il tir è rimasto qui fino alle 5,20 e mi sono svegliato io per chiamare i vigili del fuoco». Il pensiero di Baggetta va anche alle frazioni vicine: «I lavori che sono stati iniziati poi si sono fermati subito».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Babbo Natale, nel pacco l’ultimatum al Comune: «Pronto a bloccare la strada»

AnconaToday è in caricamento