Sanità, Pintucci (Cgil Marche): «Carenza organico, attingere anche da altre graduatorie»

«Implementare l’organico? Dobbiamo mettere in campo tutti gli strumenti necessari, anche la possibilità di attingere dalle graduatorie di altre amministrazioni». Così Matteo Pintucci

Matteo Pintucci

ANCONA - Sos personale sanità. A dichiararlo è Matteo Pintucci, segretario generale Fp Cgil Marche.

«Implementare l’organico? Dobbiamo mettere in campo tutti gli strumenti necessari, anche la possibilità di attingere dalle graduatorie di altre amministrazioni. Questa può essere la strada percorribile per avere soluzioni immediate, che chiediamo da tempo». Secondo le stime della Fp Cgil, «mancano all’appello tanti professionisti della sanità, non ci sono ad oggi graduatorie utilizzabili ma dobbiamo agire subito tenuto conto dei tetti di spesa ricalcolati e delle opportunità contenute nel decreto Rilancio». Tra l’altro la questione del personale si pone anche in relazione alla riapertura del Covid Center di Civitanova Marche. «Occorre agire il prima possibile – conclude Pintucci - domani, alla riunione con i vertici della sanità, verificheremo tutte le possibilità in campo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento