Cronaca

Sanità, Ancona nominata capofila "Rete città sane Oms"

La decisione è stata presa all'unanimità dall'assemblea nazionale che si è riunita oggi a Molfetta

Il Comune di Ancona capofila della Rete città sane Oms. Si tratta dell'unica associazione italiana che si occupa di salute riconosciuta dall'Organizzazione mondiale della sanità e che comprende 70 citta' italiane collegate alla Rete internazionale che conta 1.400 città europee. La decisione è stata presa all'unanimità dall'assemblea nazionale che si è riunita oggi a Molfetta.

La rete sostiene e promuove tutto ciò che consente di coniugare le politiche strategiche delle città con la salute e il benessere dei cittadini. Essere nella rete consente di scambiare 'best practices'. "Con il progetto Rete città sane- spiega in una nota l'assessore alla Sanitaà Emma Capogrossi- si intendeva creare un movimento di città capace di lavorare sui temi centrali per la salute e di incidere su aspetti sociali, ambientali, culturali, ed economici. Le città non sono attori passivi ma protagoniste di assoluto rilievo nelle sfide di questo tempo. Era rilevante 30 anni fa ed è ancora più rilevante oggi che stiamo vivendo un fatto epocale come una pandemia, che impone non solo di dare continuita' alle azioni intraprese dalla Rete ma anche di ridefinirne priorità e modalità di realizzazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Ancona nominata capofila "Rete città sane Oms"

AnconaToday è in caricamento