Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Saldi di fine stagione, il Codacons: «Vanno aboliti per legge»

Le vendite sono in calo e per il Codacons i saldi di fine stagione sono ormai «obsoleti e superati»

saldi di fine stagione sono ormai "obsoleti e superati" e perciò "vanno aboliti per legge". A dirlo è il Codacons, secondo il quale le tradizionali svendite "non incontrano più l'interesse dei consumatori", sottolineando come siano profondamente cambiate le abitudini d'acquisto degli Italiani e che i saldi in partenza domani "faranno registrare l'ennesimo flop". 

Secondo i dati dell'associazione, anche quest'anno le famiglie non prevedono di effettuare grandi acquisti durante i saldi e non dedicheranno "significativi budget di spesa" e solo "il 40% degli italiani conta di approfittare delle vendite di fine stagione per fare qualche acquisto nei negozi". 

Perché il Codacons vuole abolire i saldi per legge

«Il flop dei saldi è da attribuire sia alla partenza degli sconti a ridosso delle festività natalizie e di Capodanno, quando i portafogli degli italiani risultano già svuotati dalle spese per regali, pranzi e cenoni, sia a profonde modifiche nelle abitudini dei consumatori – spiega il presidente Carlo Rienzi – i cittadini possono infatti acquistare tutto l’anno prodotti scontati attraverso le piattaforme e-commerce, con il commercio online che attira un numero sempre crescente di acquirenti, al pari di iniziative come il Black Friday che hanno portato le famiglie ad anticipare acquisti prima relegati al periodo dei saldi»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi di fine stagione, il Codacons: «Vanno aboliti per legge»

AnconaToday è in caricamento