Saldi: buona la prima in corso Garibaldi, commercianti soddisfatti

Dal 5 gennaio sono partiti i saldi di fine stagione e i commercianti di Ancona non si lamentano. Sconti che vanno dal 30% al 70%, a seconda dei prodotti. Soddisfazione per chi vende prodotti costosi e non solo

Se il Natale era partito in sordina, per poi riprendersi nel tempo, i saldi sono partiti col piede giustoLe aspettative dei commercianti non sono andate deluse per ora. Primi quattro giorni di sconti che vanno dal 30% al 70% su abbigliamento, pelletteria, calzature, oggettistica e molto altro. C' è soddisfazione tra i commercianti di corso Garibaldi. Il momento che molti aspettavano è arrivato. Per alcuni è comunque peggio dell'anno scorso, per altri non è cambiato molto. Il minimo comune denominatore però c'è: la gente compra e gli affari si fanno.

Una contentezza trasversale sia per chi vende prodotti griffati e di alta moda, sia per le grandi catene o chi vende prodotti più accessibili. Per i negozi che vendono prodotti di grande marca c'è un afflusso di clienti che, in condizioni normali, non si permetterebbero l'acquisto, ma che, con i saldi,  si permettono il regalo di qualità. "Siamo partiti bene. I saldi stanno funzionando - ha detto Andrea Monina della boutique Gisa – Quella di questi giorni non è una clientela fissa, sono persone che approfittano dei saldi per accedere al capo griffato". Bene anche i negozi che vendono prodotti più economici. Lo testimonia Natasha Strologo, del negozio "Oltre": "Sta andando bene. I primi giorni sono come l'anno scorso. Non ci lamentiamo".

Sconti anche sulla cultura perchè, nelle librerie si possono trovare case editrici che applicano sconti sui libri più venduti del 2012. Sconti che, per alcuni libri famosi, hanno portato ad un raddoppio delle vendite rispetto all'intero anno da poco passato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento