Cronaca

Ryanair riprende i collegamenti da e per l'aeroporto di Ancona con 3 rotte per l'estate

Ryanair ricomincia quindi a collegare le Marche con il resto dell’Europa, permettendo a tutti i viaggiatori di scoprire le mille sfumature che caratterizzano questa Regione

foto di repertorio

Ryanair ha annunciato che riprenderà i collegamenti da e per l’aeroporto di Ancona a partire dal 2 luglio, come parte integrante dell’operativo per l’estate 2020, invitando i viaggiatori a pianificare le vacanze estive per festeggiare l’Europa che sta superando con successo una delle sue sfide piú impegnative. L’operativo da e per lo scalo dorico include i voli per Londra-StanstedBruxelles-Charleroi e Düsseldorf.

L’Italia risulta essere tra le destinazioni turistiche più ricercate dai visitatori europei e tra gli utenti italiani; le destinazioni più popolari, oltre al Bel Paese, sono sicuramente Regno Unito, Germania e Belgio. Ryanair ricomincia quindi a collegare le Marche con il resto dell’Europa, permettendo a tutti i viaggiatori di scoprire le mille sfumature che caratterizzano questa Regione: dai leggendari Monti Sibillini alle meravigliose spiagge della Riviera del Conero, dalle suggestive Grotte di Frasassi all’affascinante Gola del Furlo, per non dimenticare i Borghi più belli d’Italia e le città che custodiscono un immenso patrimonio culturale da scoprire.

La ripresa dei collegamenti, oltre a sostenere l’economia e il turismo regionale da cui dipendono migliaia di posti di lavoro, offrirà anche l’opportunità di favorire i flussi di passeggeri business e leisure dall’aeroporto di Ancona verso le più importanti e gettonate destinazioni europee con collegamenti diretti tutto l’anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ryanair riprende i collegamenti da e per l'aeroporto di Ancona con 3 rotte per l'estate

AnconaToday è in caricamento