Cronaca

Loreto: rubava nelle cassette delle elemosine, arrestato

Un uomo stava ripulendo le cassette delle offerte della Basilica della Santa Casa usando del nastro biadesivo, i Carabinieri lo hanno bloccato generando una certa sorpresa tra i fedeli

Nella foto: il provente del furto in Basilica

I carabinieri di Osimo sono entrati in azione a Loreto ieri, attorno alle 18 e 30 circa, nel corso di un normale controllo della Basilica della Santa Casa. I militari si sono subito accorti che un giovane sospetto era tutto intento nel “pescare” con il nastro biadesivo il denaro contenuto nelle cassette dell’elemosina.
Immediato l’intervento degli uomini dell’arma, che hanno bloccato il ladro creando una certa sorpresa tra i fedeli.

L’uomo, condotto in caserma, è stato identificato per C. L., nato a Perugia, Cl. 1977, residente a Collazzone (PG), celibe, nullafacente, noto alle forze dell’ordine  già sottoposto al Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Loreto nell’anno 2007 e scaduto nell’anno 2010.
Una volta perquisito, è stato trovato in possesso della somma di 500 euro – il ricavato del furto in Chiesa – restituita al rettore della Basilica.

Giudicato per direttissima, l’uomo è stato condannato alla pena di otto mesi e a 200 euro di multa, con obbligo di dimora in Perugia e obbligo di firma presso i Carabinieri.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Loreto: rubava nelle cassette delle elemosine, arrestato

AnconaToday è in caricamento