Cronaca Via Flaminia

Falconara: via Flaminia, parcometro rubato sotto gli occhi dei cittadini

Verso le 19.30 un automezzo di colore bianco dotato di braccio meccanico, è stato visto parcheggiato a bordo strada mentre caricava il parcometro sul proprio pianale, dopo averlo sradicato da terra

Questa mattina la Polizia Municipale è intervenuta a Falconara in via Flaminia, nei pressi dell’incrocio con via Trieste, dove un residente ha segnalato la sparizione di uno dei parcometri installato sul lato mare della strada.

Gli agenti hanno effettuato rilevamenti sul posto e raccolto diverse testimonianze. Secondo quanto accertato il parcometro è stato sottratto nel tardo pomeriggio di ieri.
Verso le 19.30 un automezzo di colore bianco dotato di braccio meccanico, è stato visto parcheggiato a bordo strada mentre caricava il parcometro sul proprio pianale, dopo averlo sradicato da terra.

Parcometro Falconara 1-2La ipotesi più accreditata è quella del furto, messo in atto per impossessarsi delle monete contenute all’interno della cassa. Magro bottino: appena 70 euro. La società che gestisce la sosta a pagamento, effettua infatti lo scassettamento pressoché quotidianamente, evitando l’accumulo di grosse somme nei parcometri.

“Più un atto vandalico che un furto se guardiamo all’ammontare del danno che compisce quasi esclusivamente la collettività – commenta il vicesindaco Clemente Rossi -. Confido nel lavoro della Polizia Municipale per rintracciare l’autore di questo episodio. Purtroppo chi si è trovato a passare sulla Flaminia a quell’ora, ha pensato ad un mezzo comunale al lavoro e non ha dato subito l’allarme. La collaborazione tra forze dell’ordine e cittadini è sempre importante per accrescere i livelli di sicurezza e per questo torno a chiedere a tutti i falconaresi di segnalare ai vigili o ai carabinieri quelle situazioni che possono sembrare anomale”.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara: via Flaminia, parcometro rubato sotto gli occhi dei cittadini

AnconaToday è in caricamento