rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Senigallia

Senigallia: rubano le offerte per i bimbi brasiliani, denunciati

Domenica sera tre persone erano state viste seppellire un oggetto sotto la sabbia: gli agenti avevano pensato potesse trattarsi di sostanze stupefacenti, ma la realtà era un'altra

Domenica sera tre cittadini stranieri di origine marocchina sono stati visti nascondere sotto la sabbia un oggetto che ha fatto subito scattare la segnalazione al Commissariato per sospetto traffico di sostanze stupefacenti.
Invece gli operatori della Volante, intervenuti su segnalazione di un collega della polizia stradale libero dal servizio, dopo aver fermato i tre stranieri, hanno rinvenuto un contenitore per la raccolta di offerte che una associazione ONLUS locale aveva lasciato in un esercizio pubblico per la raccolta di fondi per la costruzione di due scuole a favore di bambini del Brasile.

Dai controlli effettuati sulla banca dati delle forze di polizia sono emersi numerosi precedenti per reati contro il patrimonio a carico di due di loro, C. Y. , di anni 19, regolarmente residente a san Giovanni in Persiceto e E. N. H., di anni 23, anche lui regolarmente residente a Ravenna. Entrambi erano stati arrestati alla fine del mese di luglio a Rimini per un furto perpetrato in spiaggia ai danni di alcuni villeggianti.

Pertanto tutti e tre sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per il furto delle offerte, mentre i due aventi precedenti di polizia sono anche stati allontanati con decreto di rimpatrio nei comuni di residenza.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: rubano le offerte per i bimbi brasiliani, denunciati

AnconaToday è in caricamento