Cronaca

Baraccola, ruba un trapano per ricevere il regalo di compleanno: patteggia

Per la difesa, l'uomo è stato fermato prima ancora che si potesse consumare il reato per cui ha chiesto al giudice che l'accusa fosse rivista da furto consumato a tentato furto. Il giudice ha accolto quanto chiesto dalla legale

«Ieri era il mio compleanno e un mio amico mi avrebbe fatto un regalo se io avessi rubato per lui». Si é giustificato così questa mattina al processo per direttissima il cittadino di origini rumene di 25 anni sorpreso domenica a rubare in una nota ferramenta della zona Baraccola. L’uomo era stato scoperto dagli agenti delle Volanti con un trapano avvitatore completo di accessori e batteria al litio, appositamente nascosto nello zaino. Accusato di furto e difeso dall’avvocatessa Laura Versace, si è presentato in udienza davanti al giudice, dove ha patteggiato la pena di 2 mesi e 20 giorni oltre a 100 euro di multa per furto aggravato. Il pm aveva richiesto una misura di custodia cautela re che però la toga ha ritenuto non necessaria e lo ha rimesso in libertà. 

E’ successo tutto ieri quando il giovane era stato fermato da un vigilante prima che uscisse dal locale, mentre arrivavano gli agenti di polizia per mettergli le manette. Colto in flagranza di reato, é stato condotto in Questura per gli atti di rito e la refurtiva é stata recuperata e riconsegnata al responsabile del negozio. Ma per la difesa, l’uomo è stato fermato prima ancora che si potesse consumare il reato per cui ha chiesto al giudice che l’accusa fosse rivista da furto consumato a tentato furto. Accolto quanto chiesto dalla legale. Ora il 25enne è tornato in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baraccola, ruba un trapano per ricevere il regalo di compleanno: patteggia

AnconaToday è in caricamento