Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Torrette: ruba portafogli a infermiera, inseguito da medici e personale

Ruba un portafoglio all'interno dell'ospedale e viene inseguito per i reparti da medici e infermieri, ma riesce lo stesso a fuggire. Il maltolto è stato però recuperato

Ruba un portafoglio all’interno dell’ospedale e viene inseguito per i reparti da medici e infermieri, ma riesce lo stesso a fuggire. Il fatto è accaduto ieri a Torrette: a riportare la notizia è il Messaggero.
La vittima del furto è proprio un’infermiera, del reparto di Gastroenterologia, situato al terzo piano del nosocomio. La donna, attorno alle 18, è uscita dalla guardiola riservata al personale sanitario per distribuire i farmaci ai pazienti ricoverati, e nello stesso locale ha fatto ritorno al termine del giro: lì ha trovato un giovane sui 30 anni, con l’aria di essere stato colto di sorpresa.

Quando la professionista ha chiesto al giovane cosa stesse facendo, lui ha risposto che stava cercando una dottoressa, chiamandola per nome e cognome. L’infermiera però sapeva che non c’era nessun medico che rispondesse a quel nome nel reparto, e quando ha visto il cassetto con i suoi effetti personali (fra cui appunto il portafoglio) semiaperto ha capito subito la realtà dei fatti. Anche il giovane ladro ha capito al volo di essere stato scoperto, e si è dato alla fuga.

L’infermiera si è subito messa a gridare aiuto, attirando l’attenzione dei medici e dell’altro personale sanitario (e di qualche parente dei pazienti): tutti insieme si sono lanciati all’inseguimento del ladro: il malvivente ha gettato via il portafogli rubato per creare un diversivo, riuscendo anche a guadagnare l’uscita e a dileguarsi, ma almeno restituendo – suo malgrado – il maltolto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrette: ruba portafogli a infermiera, inseguito da medici e personale

AnconaToday è in caricamento