rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Piano / Via Giordano Bruno

Ruba gli insaccati, scoperto nel supermercato li mangia per dispetto: arrestato

L'uomo era già noto alle forze dell'ordine per gravi precedenti penali. Era gravato da obbligo di dimora a Jesi ma si trovava ad Ancona al momento dell'arresto

Un 32enne di origine congolese, martedì 11 gennaio alle 13,30, ha rubato del cibo all’interno della Coop di via Giordano Bruno. Una volta scoperto dagli addetti alla sicurezza, però, ha tirato fuori l’insaccato che aveva nascosto sotto i vestiti e, con un gesto provocatorio, ha iniziato a mangiarlo davanti ai dipendenti. Nel frattempo, però, sul posto sono arrivate anche le Volanti della polizia.

L’uomo, senza documenti, ha dato le sue generalità prima di essere portato in questura. Qui è emerso essere un soggetto già noto alle forze dell’ordine per reati gravi come rapina aggravata, stalking, furto aggravato, resistenza e oltraggio, ed era già colpito dalla misura di prevenzione della Sorveglianza speciale, con obbligo di dimora nel Comune di Jesi. Dunque non doveva trovarsi nella città dorica. È stato quindi arrestato e questa mattina si è tenuta l'udienza per direttissima. Nei suoi confronti il giudice ha disposto gli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba gli insaccati, scoperto nel supermercato li mangia per dispetto: arrestato

AnconaToday è in caricamento