Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Francesco Podesti

Ruba champagne al supermercato per il compleanno della figlia: 33enne nei guai

Il personale addetto ai controlli all'interno del supermercato aveva notato movimenti sospetti da parte di una donna, che si aggirava fra i vari banchi prendendo merce senza però riporla in un carrello

Sorpresa con la borsa piena di ogni ben di Dio, ha detto che aveva rubato tutto solo per festeggiare degnamente la figlia. Il fatto è accaduto oggi a Senigallia, presso il centro commerciale Lidl di via Podesti. Il personale addetto ai controlli all’interno del supermercato aveva notato movimenti sospetti da parte di una donna, che si aggirava fra i vari banchi prendendo merce senza però riporla in un carrello.
I dipendenti hanno quindi chiamato la Polizia: gli agenti del Commissariato di Senigallia, giunti subito sul posto, hanno fermato e identificato la donna per C.L., 33enne di origini moldave residente da tempo ad Ancona.

Dalla borsa, controllata dai poliziotti, è uscito tutto il necessario per una festa coi fiocchi, fra cui una bottiglia di champagne francese, vasetti di crema di scampi e altri prodotti per un valore totale di circa 50 euro.
La donna ha cercato di giustificare il proprio gesto riferendo che oggi ricorre il compleanno la figlia, e che quindi avrebbe voluto festeggiare con prodotti particolari.

La moldava, già nota alle forze dell’ordine per reati analoghi, è stata denunciata per furto aggravato, mentre la merce è stata restituita al legittimo proprietario.  
Il personale del supermercato ha riferito che la 33enne era in compagnia di un’altra persona, che però è riuscita ad allontanarsi prima dell’arrivo della Polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba champagne al supermercato per il compleanno della figlia: 33enne nei guai

AnconaToday è in caricamento