Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Osimo, prelievi bancomat con carte rubate: identificato un 23enne

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, il 23enne, ormai più di un mese fa, aveva scassinato l'auto di un agricoltore parcheggiata in via Striscioni, rubando un borsello con dentro di tutto: documenti, contanti, bancomat, postamat e un cellulare

Il commissariato di Polizia di Osimo

Scassina un’auto e ruba bancomat e carte di credito con cui poi effettuerà numerosi prelievi da mille euro. Ma alla fine il presunto ladro è stato identificato in S. B., 23 anni pregiudicato e attualmente già detenuto ai domiciliari a Jesi, in seguito al recente arresto eseguito dal Commissariato di di Urbino, perché ritenuto responsabile di reati analoghi. Per cui ora, al giovane, si sommeranno anche le più recenti accuse della Polizia Osimana. 

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, il 23enne, ormai più di un mese fa, aveva scassinato l’auto di un agricoltore parcheggiata in via Striscioni, rubando un borsello con dentro di tutto: documenti, contanti, bancomat, postamat, carte di credito, assegni bancari e un telefono cellulare. La vittima ha poi denunciato non solo il furto, ma anche alcuni prelievi sospetti sul suo conto in banca. La Polizia non ha fatto altro che comparare le date dei prelievi con le videocamere di sorveglianza degli sportelli bancomat e degli istituti di credito, confrontarle con soggetti già noti e il cerchio è stato chiuso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimo, prelievi bancomat con carte rubate: identificato un 23enne

AnconaToday è in caricamento